News Room

« Previous Back to News List Next »


Il team di studenti della Scuola Nazionale di Ingegneria di Metz utilizza gli strumenti CAE più sofisticati di Altair per massimizzare le prestazioni dell’auto da gara FSAE.

Il team corse ENIM riduce il peso ed ottimizza le caratteristiche vibrazionali della propria vettura da competizione “Formula-style” grazie all’utilizzo di HyperWorks.

TROY, Mich, 29 Marzo 2010 – Altair Engineering, Inc., fornitore globale di tecnologia per la simulazione e relativi servizi di ingegneria che promuove processi di innovazione tecnologica e di decision-making ha annunciato che il team corse ENIM (ERT), la scuderia automobilistica composta da studenti della ENIM (Ecole Nationale d’Ingénieurs de Metz), sta utilizzando la suite Altair HyperWorks per mettere a punto una vettura da gara altamente performante.
La progettazione per sviluppare l’auto da competizione fu iniziata da ENIM un anno fa seguendo la metodologia di tipo MCAC (Concezione Meccanica Assistita dal Computer), durante il 2010 il Team parteciperà per la prima volta alla Formula SAE, la competizione di design riservata agli studenti ed organizzata proprio da SAE International.
ENIM ha iniziato l’impresa nel settembre 2009, utilizzando il software di Altair Engineering OptiStruct per sviluppare la nuova auto da corsa, subito dopo aver partecipato al corso di utilizzo del prodotto, presso la sede francese di Altair ad Anthony.
In questo periodo la squadra ha appreso come utilizzare tutto il potenziale di OptiStruct e dei relativi moduli per procedere all’ottimizzazione strutturale dei componenti del veicolo.
L’ERT attualmente utilizza HyperMesh per il pre e post processing ed OptiStruct per le ottimizzazioni strutturali. In futuro il team avrà a disposizione anche RADIOSS per la simulazione di crash test e MotionSolve, il solutore per migliorare le performance dinamiche dei veicoli.
Grazie all’impiego di OptiStruct, ERT ha ridotto con successo il peso del supporto del motore passando da 9,5 kg a 4,9 kg e migliorando nel contempo anche le sue caratteristiche vibrazionali.
L’obiettivo dell’ottimizzazione era soddisfare i seguenti requisiti; un supporto dal peso massimo di 5,00 kg ed una tensione massima di 200 N/mm²; il primo modo di vibrare al di sopra dei 200 Hz ed uno spostamento massimo, del dispositivo di rinforzo connesso al motore, di solo 1 mm.
Tutti i vincoli di progetto sono stati rispettati e l’obiettivo è stato pienamente raggiunto, infatti nel rispetto dei vincoli forniti, OptiStruct è stato in grado di definire la soluzione ottimale.
Il risultato finale ha condotto ad un elemento strutturale con un peso pari a 4,9 kg, ed un miglioramento delle caratteristiche meccaniche, limitando lo spostamento massimo a soli 0,7 mm ed attestando il regime vibrazionale a 207 Hz.
“HyperWorks è la soluzione ideale per le nostre attività di sviluppo” ha detto Vincent Bialeck, manager di ENIM corse. “Non solo HyperWorks ci fornisce tutti gli strumenti di cui abbiamo bisogno per ottimizzare il processo di sviluppo e massimizzare le prestazioni della vettura, ma anche il team di Altair ci supporta nelle fasi generali di avanzamento del progetto. Innovazione e tecnologia sono i concetti fondamentali sui quali si basa la nostra collaborazione con Altair, che possiede la visione e la tecnologia di cui abbiamo bisogno e che ci fornisce il training necessario sull’utilizzo delle tecnologie stesse messe a disposizione.”

“Il supporto ai progetti didattici è una delle priorità per Altair e rappresenta per noi un investimento nel futuro” ha riferito il direttore generale di Altair Francia Mauro Guglielminotti. “I team FSAE di tutto il mondo utilizzano queste tecnologie oggi, che in futuro permetteranno alle compagnie per le quali i nuovi ingegneri lavoreranno, di crescere rapidamente. E’ con grande piacere che abbiamo seguito i progetti degli studenti, sostenendoli con la nostra passione, le nostre conoscenze e tecnologie”.


ENIM & ERT
L’ENIM (Scuola Nazionale di Ingegneria di Metz), è stata fondata nel 1961 ed ha sede nella Saulcy University. ENIM è un’università che offre un alto profilo di formazione per gli ingegneri meccanici.
L’ordinamento di studi quinquennale comprende delle vere esperienze di tirocinio e stage nelle realtà industriali, nonché progetti pratici e finalizzati nel corso del quinto anno di studio.
L’ERT (Enim Racing Team) deriva da uno dei progetti finali dell’anno universitario 2008 è fa parte della specializzazione sport mechanics che gli studenti possono scegliere nel corso dell’ultimo anno.
Entro la durata del progetto (un anno) gli studenti devono progettare e realizzare una vettura da utilizzare nelle corse; al giorno d’oggi sono molto poche le università in Francia che danno l’opportunità di intraprendere attività simili ai propri iscritti. L’ENIM Racing Team continuerà ad offrire agli studenti l’opportunità di utilizzare e mettere in pratica, attraverso lo sviluppo di un progetto concreto, quanto studiato e teorizzato nei corsi di studio.
Per maggiori informazioni, visitate il sito
www.ert-fsae.fr.

Altair
Altair Engineering, Inc. promuove processi di innovazione tecnologica e di decision-making.
Propone tecnologie in grado di ottimizzare l’analisi, la gestione e la visualizzazione di informazioni relative a business ed ingegneria. Altair è una società privata con oltre 1300 dipendenti e sedi in Nord America, Sud America, Europa ed Asia/Pacifico. Con un’esperienza di più di vent’anni nel design di prodotto, nello sviluppo di software avanzati per l’ingegneria, nelle tecnologie di calcolo avanzato e nelle soluzioni analitiche enterprise, è in grado di offrire ai propri clienti un vantaggio in termini di competitività in numerosi settori industriali. Per maggiori informazioni, visitate il sito
www.altair.com.
Press contact:
Evelyn Gebhardt
Blue Gecko Marketing
Tel.: +49 6421 9684351
gebhardt@bluegecko-marketing.de
Contatto Aziendale:
Franco Gennari
Altair Engineering Srl
Tel.: 348 2324675
franco.gennari@altairengineering.it

Request Information



Get Started Today!